Video

Torino capitale dell'automobile sportiva: a settembre un grande evento che durerà una settimana

Una grande esposizione a cielo aperto in centro città e ogni sera sfilata delle auto sportive

Le automobili torneranno a essere protagoniste di un grande evento organizzato a Torino. Si tratta di Autolook Week, una settimana di eventi dedicati al mondo dell'automobile sportiva che si terrà dal 7 settembre all'11 settembre. A organizzare la manifestazione Andrea Levy, lo stesso che ha organizzato a Torino fino al 2019 il Salone dell'automobile. 

"Gli eventi legati all'auto erano fuggiti da Torino in malo modo", è il commento di Alberto Cirio, presidente della Regione Piemonte, "Noi abbiamo voluto ridare questa ospitalità. Stendiamo il tappeto rosso a tutti coloro che vogliono investire a Torino e in Piemonte con eventi come questo che sono di grande qualità, eccellenza e che hanno un radicamento forte con la storia e il futuro del territorio, che è l'automobile". 

"Il Salone dell'Auto è emigrato a Milano, questa è un'iniziative diversa che va nell'ottica della storica vocazione di Torino che è conosciuta per essere una città che ha dato danto all'auto e alla tecnologia dell'auto. Saranno bei giorni dove torinesi e turisti potranno apprezzare davvero questa vocazione", ha ribadito Stefano Lo Russo, sindaco di Torino. 

L'evento

Ma cosa sarà Autolook Week? A spiegarlo Andrea Levy, presidente della manifestazione: "È una grande festa motoristica. Celebreremo il motorsport a 360 gradi e saremo legati al Gran Premio di Monza che nelle stesse date celebrerà il centeneraio dell'autodromo". L'evento celebrerà le auto sportive a tutto tondo: formula uno, auto da rally e moto gp. 

"Lo faremo in modalità statica con una grande esposizione a cielo aperto e con show dinamici che avverranno nel centro di Torino", continua Levy. L'esposizione avverrà su un percorso che dalla stazione di Porta Nuova, dove si troverà la vettura n.1, accompagnerà il pubblico fino in piazza Castello; mentre la sfilata ogni serà percorrerà via Roma, piazza San Carlo e piazza Castello. 


Si parla di